Organizzazione del sito

Il sito è organizzato in sei sezioni principali.

Pagine Principali: Sezione in cui sono presenti le pagine preliminari del sito. (Prima Pagina, Informazioni Generali).

Patologie: Sezione dedicata alle documentazioni su alcune patologie oftalmologiche. (I Vizi Refrattivi, La Cataratta, Il Cheratocono e il Cross-Linking Corneale, Il Trapianto di Cornea, L’Anestesia, Il Laser ad Eccimeri, Il Laser a Femtosecondi, La Degenerazione Maculare Senile, La Terapia Fotodinamica, La Retinopatia Diabetica, Il Glaucoma, L’Oculistica Pediatrica).

Malpractice: Sezione dedicata alla giurisprudenza nel trattamento sanitario e nell’attività professionale del medico. (Medicina Difensiva, Responsabilità Professionale del Medico, Trattamenti Sanitari e Consenso, Trattamenti Sanitari e Protocolli, Giurisprudenza e Casistica).

Staff: Sezione dedicata allo staff del sito. (S. Serrao, M. Lombardo, Chiara Fedeli, F. Anastasi).

Notizie: Sezione dedicata alle notizie in campo medico e oftalmologico.

Altro: Sezione contenente alcune utilità rese disponibili dal sito. (Cross-Cylinder Calculations Scarica: 34KB, Seminari Informativi, Dove Siamo, Contatti, Links con i collegamenti Internet a siti di interesse [Siti Utili per i Pazienti, Riviste online]).

Visita del sito

Il sito può essere visitato e visualizzato in vari modi:

  • Visita mediante menù. La visualizzazione del sito utilizza una barra di navigazione superiore.
  • Accesso veloce alle informazioni. Per permettere il più veloce accesso alle informazioni contenute nel sito sono presenti le seguenti features:
    1. Ogni pagina include una barra di navigazione contenente i collegamenti alla pagina successiva, a quella precedente e alla sua verione in altre lingue (se esistenti), alla home page, alle sezioni: Patologie, Malpractice, Staff, Notizie e Altro.
    2. Ogni sezione del sito ha la propria home page (Pagine Principali, Patologie, Malpractice, Staff, Notizie, Altro).
  • Visita per i portatori di handicap. Tutte le pagine del sito fanno e faranno sempre il massimo uso possibile di descrizioni, testo alternativo, fogli di stile vocali e visivi, collegamenti con riferimenti alla pagina successiva, a quella precedente, a tutte le pagine principali ed a tutte le sezioni e le versioni esistenti, sommari, commenti e quant’altro sia disponibile per facilitare la visita e l’accesso a tutte le informazioni presenti per tutti i portatori di handicap.